Dopo aver affrontato il rapporto tra Design e Social Media, è il momento di approfondire le relazioni che intercorrono tra il design e il mondo del turismo. Da dove cominciare? Bella domanda. Preparati ad affrontare un meraviglioso viaggio che ci condurrà ad esplorare luoghi poco conosciuti e nuovi scenari del design applicato al mondo dell’arte e del leisure.

Alla scoperta dello scenario attuale

Quello del soggiorno in strutture ricettive alternative è un settore in forte crescita. Sempre più vacanzieri, appassionati del turismo artistico-culturale o amanti del mordi-e-fuggi intimista da weekend sono alla ricerca di mete poco battute e prediligono soggiornare all’interno di strutture curate sotto l’aspetto del design, per vivere un’esperienza unica e indimenticabile, a contatto con la storia e la natura. Dall’esperienza bucolica dell’agritourism allo charme esclusivo dei boutique hotel, dal turismo ispirato in case d’artista fino alle wine & food tasting experience: tante sono le nuove formule di accoglienza turistica, in voga tra viaggiatori sempre più esigenti.

“La città che muore” dà vita un progetto ardito

Esempio eccellente di questa nuova forma di turismo d’elite è quello volto alla riqualificazione e valorizzazione di luoghi antichi e dimenticati. Come nel caso di Civita di Bagnoregio (VT), la famosa “città che muore”, data la sua posizione magicamente sospesa tra i calanchi, formatisi dalla incalzante erosione del terreno. Qui è nato l’ardito progetto pilota di una “Casa d’artista” denominato Casa Greco. In sintesi, si tratta della renovation di un edificio cinquecentesco ad opera di designer e artisti italiani e internazionali. Qui l’accostamento tra colori naturali combinati a una rispettosa filosofia del “recupero” ha portato a delineare ambienti fortemente evocativi, in bilico tra storia e contemporaneità.

Perché questo esempio?

Perché è importante sottolineare come oggi, chi lavora nell’ambito dell’accoglienza turistica – dal pubblico al privato – non può permettersi di trascurare l’importanza del design contemporaneo nella costruzione o nel rinnovo della propria struttura ricettiva. Un design che crea valore delineando esperienze di grande appeal, ambienti intrisi di rimandi culturali, suggestioni naturali e coinvolgimento emotivo. Una forte leva attrattiva per conquistare nuovi ospiti e ottenere un apprezzamento positivo che verrà condiviso tramite passaparola, Social network, recensioni, nuove prenotazioni. Noi di Ossigeno lavoriamo ogni giorno a questa tipologia di progetti, con un occhio alla storia dell’immobile e l’altro al futuro della sua identità. Per trasformare un semplice soggiorno in un’esperienza unica in ogni senso.